9^/10^ PROVA CIRCUITO ITALIANO BMX 2018

Il team Bmx Vigevano La Sgommata chiude il Circuito Italiano Bmx 2018 con due piazze d'onore e un quinto posto.

La trasferta conclusiva del Circuito Italiano è stata sull'impianto di san Giovanni Lupatoto, uno dei team più numerosi del panorama del Bmx Italiano. La gara come sempre suddivisa in 2 giornate, 9^ e 10 ^ tappa ha visto quasi 600 partecipanti.
La kermesse Nazionale di Bmx, suddivisa su 10 prove disputate sulle migliori piste d'Italia, ha visto i 3 alfieri del sodalizio Vigevanse lottare per la vittoria fino all'ultima tappa.

Protagonisti dell'avvincente gara sono stati Giorgio Cordella nella specialità Cruiser che ha ottenuto uno splendido 5° posto nella classifica finale della categoria assoluta Master, ma risultando sempre il migliore degli over 40, arrivando sempre primo tra i riders della sua età. 

Il Lomellino Andrea Cavalleri che quest'anno ha vinto il Campionato Regionale e ha mancato di un soffio il titolo tricolore della categoria esordienti ha sfiorato anche la leadership del Circuito Nazionale, a pochi punti dal primo classificato Mattia Benedetti del Team Ciclomania Racing. 

Piazza d'onore anche nella categoria Allievi, dove il plurivincitore della stagione, Matteo Tugnolo, nonostante fosse di età inferiore di un anno,  ha insidiato costantemente la vittoria del Veronese Federico De Vecchi.

Nella tappa del Sabato il Team ducale ha ottenuto un brillante 3° posto tra gli allievi di Matteo Tugnolo, che nonostante una caduta durante le manches di qualificazione è riuscito a passare agilmente tutte le varie baterie di qualificazione fino ad arrivare alla finalissima dove si è dovuto arrendere solo al leader di classifica e al Campione Europeo Marco Radaelli.
Nella stessa giornata, tra gli esordienti, Andrea Cavalleri vinceva tutt le qualifiche e le varie fasi per arrivare alla finale, ma in quest'ultima commetteva un fatale errore al cancello di partenza, errore che lo relegava al 6° posto dell'ordine di arrivo di giornata.
Sempre tra gli esordienti da segnalare l'ottima prova di Guido Farabotin che mancava la qualificazione di poco, ma dimostrava grandi miglioramenti di condizione e di tecnica. Tra i G5-G6, Stefano Arrigoni, appartenente alla categoria G5, dava filo da torcere ai piloti più grandi di lui (G6) e riusciva a passare le qualifiche, ma si fermava ai quarti di finale per pochi punti.

Nella categoria Master, specilità Cruiser, Giorgio Cordella chiudeva la 9^ tappa con un postivo 6° posto a seguito di agguerrite manches fino ad arrivare all'ambita finale.

Nella 10^ ed ultima tappa, organizzata nella giornata di Domenica, Andrea Cavalleri, sempre tra gli esordienti, saliva sul terzo gradinio del podio, a seguito di una gara incerta fino all'ultimo metro della finale.
Tra gli allievi matteo Tugnolo, reduce di una nuova caduta, che gli procurava qualche fastidio nella pedalata, otteneva comunque un 4° posto di tutto rispetto, nonostante il piccolo infortunio.
Nella categoria Master Cruiser, Giorgio Cordella si guadagnava meritatamente l'accesso all' ennesima finale e in questa si conquistava una 5^ piazza di tutto rispetto.
Anche nell'ultima prova del Circuito Italiano da segnalare l'ottima prova di Stefano Arrigoni e Guido Farabotin che si sono fatti notare tra atleti molto più esperti ed abituati a competizioni di questo blasone.

Prossimo appuntamento del team Ducale Domenica prossima, ospitati dal Team Audace Sportiva Besnate, dove verrà disputata la 4^ Prova del Trofeo Lombardia 2018.

I Nostri Sponsor

DIVENTA UNO SPONSOR ANCHE TU
Da quest'anno il  5x1000 della tua dichiarazione dei redditi potrà essere devoluto alla nostra associazione sportiva !
Non ti costerà nulla, ed è un grande aiuto       per la nostra squadra! 

COD. FISCALE  94017370183